Senza%20titolo-1.png

DOVE VANNO A DORMIRE I GABBIANI

Regia e Drammaturgia Maria Grazia Pavanello

Con Laura Montanari, Marco Taddei e Susanna Narice

Scene e Costumi Sara Pelazza

Produzione Associazione Baba Jaga

Pubblico: dai 14 anni in su

Uno spettacolo che attraverso una delicata e struggente astrazione, vuole raccontare l’universo della malattia mentale e la reazione di chi deve imparare a conviverci. Non si narra della malattia in sé, né di come essa vada affrontata e trattata. Nessuno dei due fratelli ha trovato il “modo giusto”, nessuno ha “sbagliato”.

In scena andranno i loro pensieri, le loro paure e l'assoluta impotenza di fronte a ciò che la vita ha dato loro da affrontare, in una realtà ancora legata alle superstizioni, alle credenze popolari che attribuivano “al sangue” la malattia mentale.

Rifuggendo dal pensiero del domani, per rifugiarsi solo nell’oggi, i tre personaggi si spogliano e abbandonano al mare ciò che resta di loro.

Foto di Marco Del Maschio